Assemblea nazionale delle RSU

Stampa
Valutazione attuale:  / 2
Creato Sabato, 21 Dicembre 2013

Documento conclusivo

Dell'Assemblea nazionale delle RSU autoconvocate a Milano il 20 Dicembre 2013
"contro la riforma Fornero delle pensioni"

L'assemblea nazionale delle Rsu contro la riforma Fornero tenutasi a Milano, autoconvocata da 150 Rsu contro la riforma Fornero , approva l'appello posto a base della autoconvocazione che diventa parte integrante di questa risoluzioni e assume il dibattito e contributi.

L'assemblea esprime forte preoccupazione per la situazione economica, sociale e occupazionale del Paese.

La violenta ricaduta della crisi sul mondo del lavoro riduce la garanzia di un reddito dignitoso per le lavoratici, i lavoratori e i pensionati, mentre già oggi milioni di cittadini privi di lavoro e di qualsiasi reddito vivono in condizioni drammatiche

La riforma delle pensioni attuata dal governo Monti e dall'allora Ministro Fornero ha aggravato questa situazione, soprattutto per le fasce più deboli della società.

Leggi tutto...

Rsu in assemblea contro la riforma Fornero

Stampa
Valutazione attuale:  / 2
Creato Lunedì, 09 Dicembre 2013

 

PER CONCORDARE LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DI QUESTA PIATTAFORMA VIENE INDETTA UNA ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE RSU E DEI DELEGATI VENERDÌ 20 DICEMBRE 2013 ALLE ORE 11 A MILANO, PRESSO LA SALA DELLA PROVINCIA, IN VIA CORRIDONI 16.

Leggi tutto...

Riforma pensioni - 2

Stampa
Valutazione attuale:  / 3
Data pubblicazione Scritto da Filippo Ottone

La discussione in corso sulla riforma delle pensioni è improntata ad un conformismo pressoché assoluto di tutti i soggetti in campo, dai giornalisti ( con l'eccezione di un articolo del Corriere della Sera pubblicato ad ottobre) ai professori universitari, dai politici parlamentari ai tecnici di complemento. Non si ravvisa nemmeno una differenza di metodo tra chi si oppone a qualsiasi ritocco ( Lega Nord) e chi, potendo, abolirebbe la previdenza pubblica. Nessuno usa i dati di bilancio e le relazione dell'INPS per capire cosa si debba fare e cosa non si debba fare. La stragrande maggioranza dei dirigenti sindacali si limita a dire di non ravvisare la necessità di interventi, posizione sbagliata, mentre i parlamentari furbetti si fanno pubblicità pre elettorale spacciando infondate abolizioni dei ricchi vitalizi.

Leggi tutto...

Rsu Contro Riforma Fornero

Stampa
Valutazione attuale:  / 3
Creato Giovedì, 28 Novembre 2013

 

Le Rsu autoconvocate che intendono far aprire a cgil,cisl e uil una vertenza generale per cambiare la legge Fornero sulle pensioni, si sono incontrate a Milano il 22/11/2013 e hanno lanciato un appello per una assemblea nazionale da tenersi a Milano, in via Corridoni 16 - alle ore 11 del 20 dicembre 2013.

A oggi le Rsu aderenti sono oltre 70, cui si aggiungono molte adesioni di singoli delegati.

La pagina facebook ( Rsu Contro Riforma Fornero) ha un notevole successo: è utile per comunicazioni e aggiornamenti.

Massima mobilitazione per l'assemblea del 20 dicembre 2013 dove verranno decise le ulteriori iniziative.

 

Previdenza, chiave di volta dei tagli

Stampa
Valutazione attuale:  / 0
Creato Martedì, 08 Novembre 2011

Parte dei risparmi deve essere usata per aiutare i giovani

L'analisi - Azzerando le pensioni di anzianità i numeri sarebbero cospicui

di MASSIMO MUCCHETTI

tratto da Corriere della Sera

Mercoledì, nell'incontro con le parti sociali, il governo Berlusconi dovrà mettere le carte in tavola. L'attesa è grande. L'anticipo del pareggio del bilancio al 2013, annunciato sotto la pressione dei mercati e dell'Europa, ha già fatto emergere quanto sia superficiale la manovra: in particolare, la delega fiscale e assistenziale da 20 miliardi di euro. Una cifra priva di contenuti.

Leggi tutto...

Qualche dottorando di storia

Stampa
Valutazione attuale:  / 4
Scritto da Filippo Ottone

Tra qualche decennio un dottorando di storia, specializzato nelle figure minori che governarono il nostro paese, sicuramente avvierà una ricerca sul ministro del lavoro e delle pari opportunità Elsa Fornero.

Quel povero dottorando dovrà sciogliere il quesito che noi contemporanei del ministro ci siamo posti sin dalle sue prime performance come amministratore dello Stato : Ci fa o ci è ? Nel senso che i mezzi di informazione riportano spesso delle gigantesche minchiate che il ministro avrebbe detto ma anche le micidiali proposte che spiattella ai tavoli delle finte trattative. Pare che a Bruxelles abbia accennato a ammortizzatori sociali per i lavoratori autonomi. Indennità di disoccupazione per tassisti, idraulici, commercianti e via evasori cantando ? E come verificare i periodi di disoccupazione ? Come calcolare i tempi risparmiati nel non scrivere fatture e nel non compilare i moduli per versare i contributi dei dipendenti.

Lasciamo perdere la facile ironia e dedichiamoci alle cose serie.

Leggi tutto...

Riforma Pensioni

Stampa
Valutazione attuale:  / 1
Creato Martedì, 08 Novembre 2011 Scritto da Filippo Ottone

 

L'INPS, dai dati diffusi, chiuderà il bilancio 2011 del settore dei lavoratori dipendenti con un attivo di solo 1,5 miliardi a causa del deficit dei fondi speciali Trasporti, Elettrici, Telefonici e Dirigenti d'azienda (ex INPDAI) pari a 7,8 miliardi. Il fondo dei lavoratori parasubordinati è in attivo di 7,2 miliardi. Parimenti risulta in attivo di 2,1 miliardi il fondo per le prestazioni temporanee (malattie, assegni familiari, cassa integrazione).

I fondi dei lavoratori autonomi sono tutti in passivo e precisamente -3,5 miliardi i coltivatori diretti; -5,6 miliardi gli artigiani; -1,5 miliardi i commercianti per un passivo complessivo di 10,6 miliardi.

Ma quali sono le pensioni medie pagate dall'INPS alle varie categorie a fronte della media pro capite dei contributi versati?

Leggi tutto...

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Templates Joomla 1.7 by Wordpress themes free